OMS, decisione storica: la transessualità non è una malattia

Rimane garantito l’accesso alle cure sanitarie.