Categorie: FotoOnda Pride

Onda Pride 2017: le foto migliori delle 5 piazze di oggi e dal World Pride di Madrid

Palermo, Cosenza, Bari, Bologna e Genova sono le cinque parate dell’Onda Pride di oggi. Molto partecipate, tutte. Basti pensare ai 50.000 di Palermo, solo per fare un esempio. A Bologna, accanto allo striscione di apertura, in prima fila Franco Grillini, storico leader del movimento LGBT che ha sfidato la malattia ed ha voluto esserci anche in carrozzina, spinta dal sindaco Virginio Merola. E il sindaco era presente anche a Bari, al Puglia Pride, insieme al presidente della Regione Michele Emiliano. A Genova la madrina Alba Parietti ha dato il via al flash mob: cuori in alto per dire #LoStessoSì, per il matrimonio egualitario. E, infine, Cosenza al suo primo pride. Ecco le foto delle parate.



E mentre scriviamo è ancora in corso il World Pride di Madrid, partito alle 18 con i suoi 53 carri. Tra misure di sicurezza straordinarie, la capitale Spagnola ha accolto persone LGBT provenienti da tutto il mondo, con una madrina d’eccezione: Raffaella Carrà.  Ecco alcuni scatti.

Condividi

Articoli recenti

Toilette “gender free”: all’Università di Torino è scontro con i collettivi di destra

L'iniziativa mandata avanti da un collettivo indipendente. Ma la destra nostalgica non ci sta...

6 dicembre 2019

Seattle, 10.000 lucine di Natale arcobaleno contro i vicini bigotti

L'iniziativa di una donna gay-friendly, contro i vicini omofobi. Succede a Seattle, negli USA.

6 dicembre 2019

Boston, giovane uomo aggredito con pala e taglierina perché gay

Un'aggressione immotivata, per le strade di Boston.

6 dicembre 2019

Gran Bretagna, nasce primo bambino da “gravidanza condivisa”

Dalla Gran Bretagna una nuova tecnica, che permette di "condividere" la maternità.

5 dicembre 2019

Vuole comprare un gatto: «Non vendiamo a transessuali». La denuncia

«Evidentemente quando il venditore ha visto la mia foto profilo su WhatsApp, si è indignato, è rimasto sconvolto».

5 dicembre 2019

Lipsia, l’allenatore Nagelsmann a favore del coming out

Un'importante apertura dal mondo del calcio, tradizionalmente ostile al mondo Lgbt+.

5 dicembre 2019