Categorie: News

Omofobia a Milano: imbrattata la faccia della pizzeria gay-friendly “Little Italy”

La facciata ricoperta da disegni omofobici, muri e lavagne imbrattati con peni giganti. Così, ieri mattina, i gestori della pizzeria gay-friendly Little Italy di Milano hanno trovato il loro locale al momento dell’apertura. A renderlo noto è Arcigay Milano con un post pubblicato su Facebook che contiene le foto dei disegni. “Piena solidarietà al ristorante Little Italy per l’attacco omofobico di questa notte” si legge nel testo che accompagna le immagini.

Sporta denuncia alla polizia

Molto frequentato dalla comunità lgbt milanese, il locale di via Tadino è dichiaratamente friendly. All’ingresso, ad esempio, campeggia una bandiera arcobaleno.
I titolari della pizzeria hanno sporto denuncia alla polizia che esaminerà anche i video delle telecamere di sorveglianza situate fuori dal locale. Dalle immagini potrebbero vedersi, infatti, gli autori o l’autore del gesto.
Alla pizzeria è arrivata anche la solidarietà della senatrice Monica Cirinnà. (continua dopo la gallery)

Cirinnà: “Gesto di chi non accetta la civiltà”

“L’atto vandalico e omofobo di cui è stata vittima la pizzeria Little Italy di Milano è un vigliacco tentativo ad opera di qualche “medievale” che non sa accettare la civiltà della società nella quale vive – scrive in un post su Facebook la senatrice dem -. Il luogo è infatti un simbolo di “normalità”, un locale frequentato indifferentemente sia dalla comunità lgbt che dalla clientela eterosessuale, così come deve essere normale che sia”.
“Un abbraccio a Giorgio, Michele e Giovanni (i titolari, ndr) – continua il post – con una spinta a continuare nel loro impegno per una città migliore, più uguale per tutti. Verrò a Milano presto e mi prenoto per una cena”.

Condividi

Articoli recenti

Anche Roma molla ArciLesbica: nasce Differenza Lesbica Roma

A quasi due anni dal congresso che ha visto vincente la mozione "A mozioni estreme, lesbiche estreme" un altro circolo…

17 settembre 2019 11:55 AM

Mike Pence sarà relatore a un evento omofobo: è polemica

Dopo essere stato accolto praticamente da nessuno in Irlanda e da centinaia di arcobaleni - tra cui quello del primo…

16 settembre 2019 9:05 PM

Gareth Thomas costretto a un secondo coming out: è sieropositivo

Gareth Thomas, ex giocatore gallese di rugby, è stato costretto a uscire allo scoperto come siero positivo. In un documentario…

16 settembre 2019 5:02 PM

Congresso Omphalos: Arcigay perde il suo secondo circolo più importante

Quasi i due terzi dei votanti ha deciso di interrompere l'affiliazione alla più grande associazione Lgbt+ italiana.

16 settembre 2019 4:25 PM

Bonetti: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto»

La neo ministra alla Famiglia e alle Pari Opportunità twitta: «Il ddl Pillon resterà chiuso nel cassetto».

16 settembre 2019 3:42 PM

New York potrebbe avere una consigliera drag: Marti Gould Cummings

New York potrebbe avere una drag Queen come consigliera. Marti Gould Cummings, noto performer della Grande Mela, ha annunciato la…

16 settembre 2019 3:21 PM