In News

Anche la Sardegna ha la sua prima volta. Il Comune di Sassari ha infatti registrato la prima bimba figlia di due papà dopo che il Tribunale ha imposto la rettifica della registrazione avvenuta, in un primo momento, con il solo padre biologico. La piccola, che ha due anni, è nata in California grazie alla gestazione per altri.
Sebbene il certificato di nascita californiano della piccola riportasse entrambi i papà come genitori, il Comune lo aveva trascritto parzialmente cioè solo con il padre biologico.

La decisione pochi giorni fa

La coppia, che è unita civilmente e fa parte di Famiglie Arcobaleno, ha dunque fatto ricorso al Tribunale per chiedere la trascrizione completa dell’atto. Pochi giorni fa è arrivato il decreto dei giudici della seconda sezione civile del tribunale di Sassari che ha dato ragione ai due padri. Adesso sono entrambi a tutti gli effetti i genitori della bambina.

“Prioritario il diritto del bambino”

Secondo quanto riporta il quotidiano La Nuova Sardegna, nel decreto i giudici scrivono che “il nostro ordinamento non prevede che la valutazione dell’idoneità all’esercizio della funzione genitoriale sia collegata all’orientamento sessuale del genitore o comunque al fatto che i genitori siano di sesso diverso, valorizzandosi come prioritaria l’esigenza di garantire il diritto del minore alla certezza e stabilità del rapporto familiare con coloro che effettivamente ne esercitano la funzione”.

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca