In Aiuto il gender!

L’avvocato Gianfranco Amato è stato sospeso dall’Ordine degli Avvocati. La notizia si evince facendo una semplice ricerca per nome sul sito della sezione di Grosseto dell’ordine professionale.
La ricerca restituisce questa schermata:

amato_sospeso
Le ragioni che hanno spinto l’Ordine di Grosseto a prendere questo provvedimento disciplinare nei confronti di Amato non sono note e ai centralini di Grosseto al momento non risponde nessuno. Per completezza, vale la pena ricordare che è anche possibile sospendersi volontariamente.
Quello che sappiamo è cosa comporta la sospensione. Di fatto, impedisce l’esercizio della professione per un periodo che va da due mesi ad un anno. In questo lasso di tempo, l’avvocato deve sospendere ogni procedimento stia seguendo e non può più comunicare con i clienti né, naturalmente, acquisirne di nuovi.

Chi è Amato

Uno dei più ferventi animatori del movimento “anti gender”, Amato è da anni impegnato in tour in tutta Italia in cui, normalmente senza alcun dibattito, espone le sue bizzarre teorie sulla cosiddette ideologia gender, terrorizzando ignare famiglie su presunti indottrinamenti a cui potrebbero essere sottoposti i loro figli nelle scuole. Durante gli incontri, spesso organizzati in locali di proprietà di parrocchie, vende i suoi libri. Tra i titoli troviamo, tra gli altri, “Gender (d)istruzione”e “Omofobia o eterofobia?”.
Dichiaratamente omofobo, ha fondato “Giuristi per la vita” e ultimamente si fa accompagnare dal cantante Povia.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca