In Cool, Video

Qual è il confine tra arte e pornografia? Una domanda inutile quando si ha a che fare con Robert Mapplethorpe, l’artista che riuscì con le sue pellicole e polaroid a conferire dignità artistica a peni e scene sadomaso, intervallandoli con patinati scatti floreali.
Due anni dopo l’uscita del documentario “Mapplethorpe – Look At the Pictures”, la storia del controverso fotografo morto di AIDS nell’89 torna sugli schermi con un biopic che ripercorre le sue ambizioni di successo in un mondo non ancora pronto alla sua visione sfrontata della realtà. Le polemiche furono tali che uno dei musei che espose le sue foto fu trascinato in tribunale con l’accusa di “induzione all’oscenità”.

Il nuovo biopic

A vestire i panni dell’artista newyorkese sarà Matt Smith mentre Marianne Rendón interpreterà la sua musa, Patti Smith. A seguire, il trailer di “MAPPLETHORPE”, diretto da Ondi Timoner.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca