In News

«La natura si scatena con questa violenta grandinata nel giorno del pride lgbtqxftik. Madre terra vi ricorda che i corpi delle donne non sono laboratori per la vostra sperimentazione, ed il capolinea per i vostri trenini arcobaleno è vicino!». Il commento choc incorniciato da un’immagine del trenino di Famiglie Arcobaleno accompagnato è stato firmato Arcilesbica Modena sabato in occasione del Bologna Pride. La parata era iniziata in ritardo a causa del maltempo che ha rovesciato sulla città una violenta grandinata. Questo non ha fermato il corteo che ha ripreso a marciare allegro e coloratissimo sotto una fitta pioggia. ArciLesbica Modena tuttavia, da tempo in discussione per le sue posizioni come adozioni, gpa e famiglie arcobaleno ha pubblicato un post che ha subito scatenato il disappunto dell’intero movimento Lgbtqi italiano.

“L’odio l’unica ragione di aggregazione di Arcilesbica”

Il post incriminato

Come si legge in un comunicato stampa di Famiglie Arcobaleno e firmato in calce da tutte le sigle Lgbt+: «Come Famiglie Arcobaleno, insieme ai compagn* di tutte le sigle del movimento Lgbt+ italiano, esprimiamo profondo sdegno e dolore nel constatare come l’uso delle peggiori parole d’ordine dell’universo omofobo siano state mutuate e adottate da attiviste lesbiche che pare abbiano fatto del livore e dell’odio nei nostri confronti la loro unica ragione d’aggregazione».

“Offendono la storia del movimento”

E continua: «I trenini di Famiglie Arcobaleno continueranno a sfilare in tutti i Pride di questo Paese. A 50 anni dai moti di Stonewall marciamo insieme a tutte le persone che subiscono discriminazione per la loro identità di genere e orientamento sessuale. A nessuno di noi che marciamo nei Pride deve essere augurato di essere punito da natura o divinità di ogni genere per via della propria identità e scelte di vita. Mai ci saremmo immaginati di doverlo ricordare alle compagne di Arcilesbica Modena che, con le loro parole, offendono noi e la storia di tutto il movimento Lgbt+ italiano».

Tutto il movimento Lgbt+ a fianco di Famiglie Arcobaleno

Alle parole di Famiglie Arcobaleno si sono unite le firme di: Arcigay Nazionale, Agedo Nazionale, Rete Genitori Rainbow, CGIL Nuovi Diritti, MIT Movimento Identità Transessuale, Coordinamento Bologna Pride, Comitato Torino Pride, Comitato Toscana Pride, Sardegna Pride, Coordinamento Palermo Pride, Coordinamento Modena Pride, Coordinamento LGBT+ di Vicenza e provincia, Coordinamento Liguria Rainbow, Padova Pride, Pride Vesuvio Rainbow, Coordinamento Arcobaleno della Città Metropolitana di Milano, collettivo Buonvento tra le costiere, ALFI – Associazione lesbica femminista italiana, ALFI Napoli Le Maree, Alfi Lune Associazione Lesbiche del Nord Est, Alilò Futuro, Amelia Pride, Anteriore, Apple Pie: l’amore merita LGBT+, ARC Cagliari, Arcigay Antinoo Napoli, Arcigay Bari, Arcigay del Trentino, Arcigay Ferrara, Arcigay Foggia, Arcigay Friuli, Arcigay Gioconda Reggio Emilia, Arcigay il Cassero, Arcigay Livorno, Arcigay Messina Makwan, Arcigay Modena Matthew Shepard, Arcigay Orlando Comitato Territoriale di Arcigay Brescia, Arcigay Palermo, Arcigay Salerno Marcella Di Folco, Arcigay Siracusa, Arcigay Tralaltro Padova, Articolo 29, ASD Pochos Napoli, Associazione Consultorio Transgenere, Associazione Io Sono Mia, Associazione Libellula, Associazione Luca Coscioni, Associazione Orlando, Associazione Universitaria MoReGay, Associazione Ponti Sospesi – omosessuali cristiani di Napoli, ATN Associazione Transessuali Napoli, Associazione Universitaria Iris Udine, Beyond Differences, Bicocca Rainbow, Bugs Bologna, Centaurus Associazione LGBTI+ dell’Alto Adige, Certi Diritti, Chimera Arcobaleno Arcigay Arezzo, Circolo Culturale TBIGL+ Rizzo Larir, Circolo Mario Mieli, CoLT Cooridnamento Lazio Trans, Cromatica Associazione Nazionale Cori Arcobaleno, Esedomani Terni, Falling Book, Fondazione GIC – Genere Identità Cultura, Frame, Gay Lex, Gay Net, GayMiN Out Milano, Gruppo Donne Arcigay Modena, Gruppo Trans*, Gruppo TransFer, Il Grande Colibrì, Indie Pride, Komos, Le Rose di Gertrude Magenta, Lesbiche Bologna, Link Puglia, LuccAut Lucca, MIGRABO, Mixed lgbti, Omphalos LGBTI Perugia, PINKRIOT Arcigay Pisa, Poliedro Associazione lgbt universitaria, Polis Aperta, Pride Sport Milano, Progetto Alice, Rain Arcigay Caserta, Rea Siracusa, Renzo e Lucio Lecco GLBTS, Rete Educare alle Differenze, Sinonimia, SLUM sono l’unica mia, Sportello Lili del CCO Mario Mieli, Stonewall, Stonewall Siracusa, UAAR Bologna, Uni LGBTQ,VIP Vicenza, Women in march Milano, Gay Statale Milano.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca