In Aiuto il gender!, News

Secondo Massimo Gandolfini, portavoce del comitato “Difendiamo i nostri figli” e noto per avere organizzato gli ultimi due Family Day, Arcigay promuoverebbe la pedofilia come identità di genere. Un’affermazione contro cui l’associazione ha deciso di reagire sporgendo denuncia per diffamazione contro il neurochirurgo bresciano. La querela porta la firma di Flavio Romani, presidente nazionale di Arcigay.

gandolfini_arcigay1In ognuno dei casi presi in considerazione, fa sapere l’associazione in una nota, “il prof. Gandolfini, intervenendo come relatore sul cosiddetto “tema dell’ideologia gender”, dapprima ha mostrato al pubblico una diapositiva intitolata “Sesso e Genere: due concetti non più coincidenti” che riporta in basso “Sesso fluido: 58 generi, valutando tra essi anche la pedofilia”, cui segue il riferimento a un articolo pubblicato lo scorso 4 luglio 2014 (che potete leggere qui, ndr) da un importante quotidiano nazionale”. L’articolo preso ad esempio da Gandolfini riferisce della decisione di Facebook di inserire 58 termini per descrivere il proprio genere quando si compila il profilo personale. Per inserire l’elenco, la sede italiana del social network si era avvalsa della consulenza prorio di Arcigay. “Ma l’oratore travisa evidentemente il contenuto dell’articolo – spiega l’associazione -. Innanzitutto ne declama l’intestazione: “da oggi il social network permette di optare tra 58 identità diverse. Tutte approvate da Arcigay, inclusa una destinata a suscitare dibattiti”. Nel titolo e nel testo dell’articolo si chiarisce senza ambiguità alcuna che la categoria “destinata a suscitare dibattiti” è quella del femminiello, identità tipica della tradizione napoletana. Ma Gandolfini al suo pubblico dice che la categoria in questione, approvata da Arcigay, sarebbe la pedofilia“.

gandolfini_arcigay2Le conferenze oggetto della querela sono quattro per le quali esistono sei video pubblicati su YouTube (tre dei quali pubblicati dopo che la querela era stata depositata). Gli incontri si sono tenuti a Sommacampagna (Vr) il 9 aprile del 2015, a Brescia il 25 febbraio 2015, a Villaregia di Portoviro (Ro) il 12 aprile 2015 e a Padova il 17 marzo 2015 alla presenza dell’assessora regionale Elena Donazzan.
“Quando sono venuto a conoscenza della circostanza ho deciso di querelare il professor Gandolfini – dichiara Flavio Romani, presidente nazionale di Arcigay – perché ritengo che le sue parole infanghino in maniera irricevibile ed estremamente grave la storia, il buon nome e le persone di cui è fatta Arcigay. Accostare la nostra associazione alla pedofilia offende nel profondo tutti i nostri iscritti e mette in cattiva luce il senso del lavoro che quotidianamente, da più di trent’anni, portiamo avanti in questo Paese per abbattere il pregiudizio e la discriminazione nei confronti delle persone gay, lesbiche e trans”.

romani“Come Presidente di Arcigay – prosegue Romani – non ho alcuna intenzione di tollerare le gravi e false affermazioni che Gandolfini ha fatto e reiterato più volte nell’ambito delle numerose conferenze sulla cosiddetta ideologia gender. Con le sue parole il professor Gandolfini ha provocato uno sfregio insanabile all’immagine di Arcigay e procurato incalcolabili danni al nostro lavoro”. “La pedofilia – conclude Romani – è un reato che giustamente prevede punizioni pesanti, ma è prima di tutto una pratica aberrante che si accanisce su chi è più indifeso, provocando spesso traumi irreparabili. Il professor Gandolfini ha più volte affermato e fatto credere che Arcigay “approvasse” la pedofilia, e di questo dovrà rendere conto all’Autorità Giudiziaria“.

Ecco uno dei video delle conferenze in questione in cui, dal minuto 59:00, Gandolfini confonde identità di genere e orientamento sessuale, cita Arcigay, l’articolo di Repubblica e la pedofilia. Sotto il video, l’elenco delle 58 identità inserite da Facebook con la consulenza di Arcigay dov’è evidente che la pedofilia non è inclusa.

1. Agender

2. Femminiello

3. Androgino

4. Bigender

5. Cis

6. Cis femmina

7. Cis maschio

8. Uomo cis

9. Donna cis

10. Cisgender

11. Cisgender femmina

12. Cisgender maschio

13. Uomo cisgender

14. Donna cisgender

15. Femmina

16. Da femmina a maschio

17. FtM

18. Fluido (gender fluid)

19. Non conforme (gender nonconforming)

20. In esplorazione (gender questioning)

21. Variabile (gender variant)

22. Genderqueer

23. Intersessuale

24. Maschio

25. Da maschio a femmina

26. MtF

27. Nessuno

28. Neutro

29. Non binario

30. Altro

31. Aangender

32. Trans

33. Trans femmina

34. Trans maschio

35. Uomo trans

36. Persona trans

37. Donna trans

38. Trans*

39. Trans* femmina

40. Trans* maschio

41. Uomo trans*

42. Persona trans*

43. Donna trans*

44. Transfemminile

45. Transgender

46. Transgender femmina

47. Transgender maschio

48. Uomo transgender

49. Persona transgender

50. Donna transgender

51. Transmaschile

52. Transessuale

53. Transessuale femmina

54. Transessuale maschio

55. Uomo transessuale

56. Persona transessuale

57. Donna transessuale

58. Two-spirit

Comments

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca