In Foto, Onda Pride

Decine di migliaia di persone hanno marciato questo pomeriggio, 7 luglio, per le strade di tre pride. A Cagliari, Alba e Bologna, la comunità lgbt è scesa in piazza per questo ennesimo appuntamento dell’Onda Pride 2018. Un filo rosso, è il caso di dirlo, ha legato le tre manifestazioni: le contestazioni al ministro della Famiglia Fontana e a quello dell’Interno Salvini.

Magliette rosse e bandiere arcobaleno

Magliette rosse, raccogliendo l’appello di Don Ciotti e Libera contro le politiche sull’immigrazione del governo, si sono mischiate con i colori dell’arcobaleno a simboleggiare il legame tra le istanze e le rivendicazioni di diritti.
Ad Alba, per il terzo appuntamento del Piemonte Pride 2018, lo striscione d’apertura era tenuto proprio da ragazzi migranti.
E stando agli organizzatori le cifre sono altissime: 5000 ad Alba e 30.000 a Cagliari per il Sardegna Pride. Bologna non ha fornito cifre ufficiali, ma la partecipazione è stata più alta che neglianni precedenti.

Ecco le foto delle tre parate.

Leave a Comment

0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca